^Back To Top


Centro Diurno “la Vela”


Il Centro è una risorsa per le situazioni in cui è necessario fornire supporto alla famiglia e accompagnamento ai ragazzi per una parte della giornata.

Finalità
Il centro diurno è una struttura polivalente, che ha lo scopo di offrire una risposta qualificata ai bisogni di sostegno, di recupero, di socializzazione, di aggregazione, di gestione del tempo libero, di partecipazione alla vita sociale, culturale, ricreativa e sportiva dei soggetti in età evolutiva. È finalizzato a favorire la permanenza dei minori nel loro nucleo familiare, offrendo un ambiente accogliente e stimolante che svolga una funzione di integrazione e sostegno alla famiglia nelle difficoltà educative o organizzative.

Attività
• Attività di sostegno scolastico
• Attività ricreative
• Attività formative e di gruppo
• Attività ludiche e creative da programmare sulla base delle caratteristichedei minori presenti
• Servizio mensa.

Organizzazione
Il centro diurno accoglie fino a 15 minori di età compresa tra i 6 e 14 anni, di ambo i sessi.
Gli ambienti destinati al Centro Diurno comprendono una sala da pranzo, una sala giochi e di socializzazione, una sala studio, servizi igienici, un cortile e un’area verde.
I locali sono conformi alle normative vigenti in materia di eliminazione delle barriere architettoniche. È possibile per il singolo minore svolgere attività personalizzate e/o comunitarie, sia di tipo scolastico che ricreativo. Il Centro Diurno assicura inoltre l’assistenza igienico-sanitaria e la possibilità di usufruire di sostegno psicologico; a tal fine si avvale delle attività consultoriali e formative organizzate dal Centro per la Famiglia.

Ammissioni
La domanda di ammissione viene inoltrata da parte dei genitori o di un Servizio Sociale. Nel caso la richiesta sia formulata da parte di un Servizio Sociale dovrà essere accompagnata da una relazione psico-sociale. Si stabilisce un primo incontro di presentazione della situazione del minore alla responsabile del centro diurno e all’educatore referente. In questo contesto vengono esplicitate le motivazioni della richiesta, i tempi di frequenza, i bisogni specifici e gli obiettivi da raggiungere.
La responsabile del centro e l’educatore referente valutano la possibilità di ammissione, in base alla compatibilità con i minori già presenti al Centro e alle risorse del Centro stesso. Per un inserimento graduale può essere concordata una prima visita del  minore alla struttura e la partecipazione ad alcuni momenti della giornata insieme agli ospiti già presenti.

Valutazione
L’équipe del centro diurno si riserva la possibilità di valutare il buon andamento dell’inserimento e di verificare l’opportunità di continuare il percorso con la famiglia e/o con i Servizi di riferimento.

Gli operatori
Il ruolo educativo svolto quotidianamente dal singolo operatore e dal gruppo educatori è connotato da un forte impegno e coinvolgimento personale e motivazionale. Agli operatori in servizio sono quindi richieste sensibilità, disponibilità alla rielaborazione e rivalutazione dei propri interventi, ed adeguate conoscenze pedagogiche, psicologiche,  normative ed organizzative. Il Centro assicura agli educatori un supporto formativo in grado di consolidare tali competenze attraverso:
• la supervisione del servizio;
• le riunioni di équipe;
• la partecipazione ad attività di formazione specifiche proposte dal Centro;
• la partecipazione ad iniziative di aggiornamento esterne.


bussola ancora faro
La Bussola, Consultorio familiare - P.zza Sommariva, 1 - 37053 Cerea (VR) - tel. 0442.80.113 - fax 0442.325.694  Copyright © 2013.
Su questo sito usiamo i cookies, anche di terze parti. Navigandolo accetti